PRODOTTI

Riportiamo in questa pagina solo gli articoli che sono alla base della fermentazione classica vinaria, testati in un secolo di attività ed aggiornati con le ultime scoperte scientifiche.
Per richieste specifiche il nostro centro di assistenza vi suggerirà altri articoli customizzati alle vostre esigenze.

IO BEVO IL MIO VINO

Prima la pandemia, ora la guerra, per non parlare dell'assurdità irlandese di dover apporre sulla
bottiglia di vino la dizione " nuoce gravemente alla salute, provoca il cancro" assurdo!! per di più proveniente da un paese dove scorrono fiumi di superalcolici. No comment!!

Attendiamo le decisioni dell’Organizzazione mondiale del commercio, in quanto questa normativa è inaccettabile. Dover porre su una bottiglia di buon vino "Nuoce gravemente alla salute" è discriminatorio perché non distingue tra consumo  consapevole ed abuso, inoltre demonizza ingiustamente un prodotto simbolo della nostra civiltà mediterranea, fatto di storia, ed artigianalità, classificato dalla grande maggioranza degli studiosi come ‘alimento energetico complementare’.  

Giusto lanciare un messaggio sui superalcolici specialmente nei giovani, ma certamente non sul vino buono; ad esempio il resveratrolo, presente nel vino rosso, non solo ha un'azione immunostimolante, ma è un ottimo antinfiammatorio, inibisce la proliferazione delle cellule tumorali, ne provoca l'apoptosi e ne riduce la capacità di invasione.  

Aiutiamo i nostri produttori, grandi e piccoli, beviamo consapevolmente il nostro vino, aiutiamo l'Enologia Nazionale !!
                         BEVIAMO VINO ITALIANO


           Laboratorio Zimotecnico Italiano ® dal 1897 sinonimo di qualità, professionalità e assistenza tecnica                                                                               RICERCHE SCIENTIFICHE UNIVERSITARIE


Il mio VINO, che passione!

                                           CONSIGLI DI VINIFICAZIONE

Si, ma solo con i migliori prodotti della prima azienda enologica italiana
Laboratorio Zimotecnico Italiano, Registrata nell'anno 1897 
   inizio attivitò 1893 di ricerca - 130 anni di studi e professionalità.
Vi siete chiesto quanto sia importante per voi il vostro vino, dopo un anno d'impegno e di passione?
Se lo volete veramente buono, allora dovete prestare molta attenzione a cosa ci mettete dentro.  Meglio spendere qualche euro in più ed andare sul sicuro con i migliori prodotti del mercato, da noi elaborati in esclusiva internamente nella nostra unità di produzione e testati a livello Universitario,  utilizzando UNICAMENTE materie prime UE, usati da oltre un secolo da milioni di vinificatori:
Laboratorio Zimotecnico Italiano dal 1894: sicurezza, qualità, professionalità, consulenza tecnica gratuita alla clientela al nr. 8000.90.235


PRIMA DELLA VENDEMMIA

Per pulizia e conservazione dei vasi vinari

SANOXILINA polvere

Per la pulizia e disinfezione delle botti, vasche e vasi vinari. Sciogliere in acqua tiepida, lavare e risciacquare a lungo.


MASTICE ENOLOGICO EXTRA pasta

Ottura esternamente le fessure delle botti, tini e mastelli; non essicca, non irrancidisce, non si altera all'aria. Si applica con spatola e con le dita nelle fessure dei sportelli. Prodotto con Vaselina purissima  e CaCo3 impalpabile selezionato Nutarelli.

La società produttrice della Vaselina extra light, conosciuta come petrolato, con applicazioni in ambito cosmetico e farmaceutico, da noi utilizzata nel processo di produzione del Mastice Enologico Extra, CERTIFICA e GARANTISCE che l’intero sistema di produzione avviene mediante l’utilizzo di sostanze NON cancerogene note, come da specifiche della “Dangerous Substances Directive 67/548/EEC” e the new CLP Regulation (2008), starting 2016


MASTICE ENOLOGICO HERMETIC pasta

Preparato con prodotti purissimi naturali è particolarmente indicato per gli sportelli ed i piccoli vasi di ogni genere. Prodotto extra molto leggero, si applica come il mastice dopo averlo lavorato con una spatola su un piano liscio, tipo marmo. Il prodotto dopo l'applicazione cristallizza e forma una barriera di contenimento del liquido.  La società produttrice della Vaselina extra light, conosciuta come petrolato, con applicazioni in ambito cosmetico e farmaceutico, da noi utilizzata nel processo di produzione del Mastice Enologico Hermetic, CERTIFICA e GARANTISCE che l’intero sistema di produzione avviene mediante l’utilizzo di sostanze NON cancerogene note, come da specifiche della “Dangerous Substances Directive 67/548/EEC” e the new CLP Regulation (2008), starting 2016


ZOLFO DISCHI pasticche

Per la solforazione delle botti e dei vasi vinari. Non gocciolano durante la combustione e sviluppano anidride solforosa pura. Gr.2 per ogni hl. di capacità del recipiente.


Per la preparazione alla fermentazione

LIEVITI SELEZIONATI SU CEPPI DI NOSTRA PROPRIETA'


Ceppo 1014 Castelli (liquido)

Nostro Ceppo Selezionato Saccharomyces cerevisiae totalmente neutro, con fattore killer, selezionato per vini bianchi, rossi e rosé.

 

Ceppo LZI 20 C (secco)

Nostro Ceppo selezionato Saccharomyces cerevisiae, conferisce un bouquet delicato, per vini bianchi, rossi e rosè, con fattore killer esalta le proprietà intrinseche del mosto.

 

Ceppo CV38 (secco e liquido)

Lievito Saccharomyces Cerevisiae, su nostro ceppo bayanus, selezionato per vini rossi, bianchi e rosé di elevata gradazione, per fermentazioni difficili.

 

Ceppo 495 Castelli (liquido e su base agar 10miliardi di cellule)

Lievito Sacch. Bayanus Ovoiforme selezionato su ns. ceppo Castelli, viene preparato su agar mosto, in forma liquida e secca per fermentazioni di mosti di elevato pregio e per vini spumanti di livello superiore.


Ceppo CB16 Polsinelli (secco)

Lievito Saccharomyces Bayanus selezionato su nostro ceppo Polsinelli, specifico per mosti zuccherini che sviluppano un elevato grado alcolico. Queste cellule sono resistenti all'alcool e continuano la fermentazione laddove altri ceppi muoiono, fin quando tutto lo zucchero non sia trasformato in alcool. Solo in panetti da 500gr.


Ceppo 494 Castelli (secco)

Lievito Sacch. Bayanus selezionato su ns. ceppo Castelli, per fermentazioni di uve perosponate, non perfettamente mature, mosti fermentati parzialmente e rifermemtazioni, cantine fredde, laddove ci sono problemi di vinificazione. Solo in panetti da 500gr.

 

Vari ceppi della collezione Castelli

Lieviti selezionati su ceppi Castelli, vengono preparati su base agar mosto, con sviluppo cellulare di 10 10 esclusivamente per grandi operatori. Tempo di consegna 10gg.dall'ordine.

 

DURANTE LA VENDEMMIA

FOSFOSOLFINA polvere

Da aggiungere alle uve pigiate, sviluppa anidride solforosa pura, rende inattivi i batteri dannosi alla fermentazione; contiene sostanze nutritive per i lieviti, mantiene basso il contenuto di acidità volatile e favorisce la fermentazione. Da 20 a 40 gr. per q.le di uva ammostata o mosto. Aggiungere il lievito il giorno successivo alla solfitazione, dopo aver fatta evaporare tutta la SO2 (anidride solforosa) che si è sviluppata nel mosto e che è stata utilizzata per uccidere i batteri.

 

ZIMOSOLFINA liquido

Ha le stesse caratteristiche della Fosfosolfina, ma essendo priva di sali di potassio o altri metalli non impoverisce il vino di acido tartarico; particolarmente usata per uve mature e povere di acidità. Da 30 a 50 gr. per q.le di uva ammostata o mosto.

 

ZIMALINA B1 polvere

Energico attivante delle fermentazioni con vitamina B1, indispensabile nei governi e nelle rifermentazioni. Da 10 a 15 gr. per q.le di uva, mosto o vino da rifermentare.

 

ENZIMI PECTOLITICI CONCENTRATI "ZIMOTEC" polvere

Preparazioni Enzimatiche Pure, stabilizzanti, favoriscono l’estrazione della massa e delle componenti fenoliche, evitano la perdita di colore nella fermentazione.


PER LA CONSERVAZIONE DEI VINI

SERBOL pasticche

Azione sterilizzante su tutte le forme batteriche che sono sempre presenti nel vino, rendendolo immune da difetti. E' raccomandato in primavera per evitare l'aumento dell'acidità volatile e subito dopo il travaso per eliminare gli effetti dannosi dell'aerazione. Usare una pasticca per hl. direttamente nel vino.

 

SERBOVIT polvere

Di alto potere antiossidante previene le alterazioni provocate nel vino dal contatto con l'aria; previene le rotture di colore e la formazione della casse ossidasica e ferrica. Sciogliere nella massa prima dell'imbottigliamento o stoccaggio. Da usare nei vini Rossi.

 

CITROSERBOL polvere

Come il Serbovit, è particolarmente indicato per i vini bianchi e per i vini scarsi di sapore e di acidità fissa. Contiene vitamina C. Sciogliere nella massa prima dell'imbottigliamento o stoccaggio.

 

SERBOFORTE: antiossidante, sterilizzante, conservante

Da utilizzare sempre ad ogni travaso per tutti i tipi e colori dei vini. Elimina i batteri, evita lo sviluppo degli acidi organici, elimina le casse e rafforza il colore.

 

SERBOVIN polvere

E’ uno stabilizzante di acidità, antiossidante e conservante. Sono molecole organiche che si trovano in natura negli organismi vegetali. Sapientemente miscelate per migliorare la qualità nel tempo, preserva il vino dalle alterazioni.


PER LA CURA E LA CORREZIONE DEI VINI


NEUTRAL polvere

Ottimo disacificante per vini fini, indicato in particolare per i vini bianchi; attenua l'incipiente spunto e riduce l'acidità totale. Per diminuire di 1° l'acidità totale immettere gr.80 x hl. Per attenuare lo spunto da gr.100 a 150 per hl. (non occorre travasare)

 

CHIAROGEL polvere

Completamente minerale chiarifica il vino e lo rende limpido; non altera il gusto; raccomandato soprattutto per i vini bianchi. Da 70 a100 gr. per hl. di vino; sciogliere prima bene anche i grumi in acqua, aggiungere alla massa, lasciare depositare per alcuni giorni e poi travasare togliendo la feccia.

 

ENZIMI PECTOLITICI DI CHIARIFICA

Preparazione Enzimatica Pectolitica Pura per l'Illimpidimento della massa, tramite sfecciatura e chiarifica dei mosti Bianchi e Rosé.


ALTRI PRODOTTI PER USO ENOLOGICO

Acido Citrico – A.Tartarico – A.Tannico - Acido Ascorbico (vit. C) - Metabisolfito di Potassio - Bicarbonato di Calcio - Fosfato di Ammonio – Strumenti enologici professionali - Analisi Enologiche complete e prova degustativa.





MASTICE ENOLOGICO

DICHIARAZIONE SUI MASTICI ENOLOGICI DI NOSTRA PRODUZIONE

  • Quanto riportato nella presente dichiarazione è il frutto di conoscenze di cento anni di attività nel settore e si attiene sia alle nostre specifiche di produzione che alle dichiarazioni dei produttori delle materie prime da noi utilizzate nel processo produttivo. Il Laboratorio Zimotecnico Italiano non solleva l'utilizzatore dal rispetto delle norme di sicurezza e non si rende responsabile di eventuali utilizzi impropri non conformi alle normative U.E., alle quali il consumatore deve obbligatoriamente fare riferimento.

SPECIFICHE

COMPOSIZIONE: Petrolato raffinato CAS 8009-03-08) - Carbonato di Calcio (CaCO3) – Ceresina (Ozokerite minerale raffinata)

Nello specifico la vaselina viene prodotta mediante l’utilizzo di sostanze NON cancerogene note, come da specifiche della “Dangerous Substances Directive 67/548/EEC” e the new CLP Regulation (2008), starting 2016 ed al termine della produzione il prodotto finale Vaselina Extralight è dichiarata Non cancerogena.

 CARATTERISTICHE GENERALI

Aspetto: pasta semisolida di colore bianco crema, inodore impermeabile, di lunga conservabilità, non irrancidisce e non ammuffisce.

Produzione: a bassa temperatura, max 80°C, in miscelatori di acciao inox Aisi 316 per alimenti, con colata diretta in vasi certificati ad uso alimentare.

USO: i Mastici Enologico Extra e Hermetic sono indicati per sigillare il cocchiume di botti e barrique, gli sportelli di vasche in acciaio e vetroresina, le imperfezioni esterne delle assi, in modo da garantire una perfetta adesione ed impermeabilità all’aria del prodotto contenuto. Ogni altro utilizzo è demandato al consumatore, in osservanza dei regolamenti comunitari.  

Usando guanti lavorare preventivamente il prodotto con le mani ammorbidendolo, plasmarlo poi sulle imperfezioni esterne delle assi, sulle chiusure dei sportelli delle botti e sui cocchiumi dei contenitori vinari.

Normativa: P235 Conservare in luogo fresco e asciutto - P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini. Prodotto a norma IP346, da considerarsi potenzialmente non cancerogeno anche se soggetto alla fase CE H350, comunque non pericoloso nelle normali condizioni d’uso, secondo il Regolamento del Parlamento Europeo (EC) No. 1272/2008. Insolubile in acqua con lenta biodegradabilità - Fusione >95°C metodo ASTMD93 Non manipolare a temperature superiori a +60°C (Eventuali residui sulla pelle possono essere asportati con sapone e alcool).

NON FONDERE: solo se fuso può causare ustioni, nel caso occorre sciacquare immediatamente per almeno15 minuti, poi rivolgersi ad un medico.

CONSERVAZIONE: Chiudere e conservare dopo l’uso il prodotto nella sua confezione originale (barattolo in propilene CAS 115-07-1 idonea al contatto con alimenti), la scadenza è riportata sulla confezione.

 Revisione: n°24b5 -  12 novembre 2020

MASTICE ENOLOGICO HERMETIC - EXTRA

SPECIFICHE

COMPOSIZIONE: Petrolato raffinato CAS 8009-03-08) - Carbonato di Calcio (CaCO3) – Ceresina (Ozokerite minerale raffinata)

Nello specifico la vaselina viene prodotta mediante l’utilizzo di sostanze NON cancerogene note, come da specifiche della “Dangerous Substances Directive 67/548/EEC” e the new CLP Regulation (2008), starting 2016 ed al termine della produzione il prodotto finale Vaselina Extralight è dichiarata Non cancerogena.

 CARATTERISTICHE GENERALI

Aspetto: pasta semisolida di colore bianco crema, inodore impermeabile, di lunga conservabilità, non irrancidisce e non ammuffisce.

Produzione: a bassa temperatura, max 80°C, in miscelatori di acciao inox Aisi 316 per alimenti, con colata diretta in vasi certificati ad uso alimentare.

USO: i Mastici Enologico Extra e Hermetic sono indicati per sigillare il cocchiume di botti e barrique, gli sportelli di vasche in acciaio e vetroresina, le imperfezioni esterne delle assi, in modo da garantire una perfetta adesione ed impermeabilità all’aria del prodotto contenuto. Ogni altro utilizzo è demandato al consumatore, in osservanza dei regolamenti comunitari.  

Usando guanti lavorare preventivamente il prodotto con le mani ammorbidendolo, plasmarlo poi sulle imperfezioni esterne delle assi, sulle chiusure dei sportelli delle botti e sui cocchiumi dei contenitori vinari.

Normativa: P235 Conservare in luogo fresco e asciutto - P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini. Prodotto a norma IP346, da considerarsi potenzialmente non cancerogeno anche se soggetto alla fase CE H350, comunque non pericoloso nelle normali condizioni d’uso, secondo il Regolamento del Parlamento Europeo (EC) No. 1272/2008. Insolubile in acqua con lenta biodegradabilità - Fusione >95°C metodo ASTMD93 Non manipolare a temperature superiori a +60°C (Eventuali residui sulla pelle possono essere asportati con sapone e alcool).

NON FONDERE: solo se fuso può causare ustioni, nel caso occorre sciacquare immediatamente per almeno15 minuti, poi rivolgersi ad un medico.

CONSERVAZIONE: Chiudere e conservare dopo l’uso il prodotto nella sua confezione originale (barattolo in propilene CAS 115-07-1 idonea al contatto con alimenti), la scadenza è riportata sulla confezione.

 

Revisione: n°24b5 -  12 novembre 2020

 

Laboratorio Zimotecnico Italiano ® dal 1897 sinonimo di qualità, professionalità e assistenza gratuita alla clientela  RICERCHE SCIENTIFICHE UNIVERSITARIE